In data 18 gennaio è stato sottoscritto il nuovo integrativo regionale del settore, avendo quale unico riferimento il riunificato CCNL del dicembre 2009: organizzazioni firmatarie FLAI CGIL, FAI CISL, UILA UIL, Unione Regionale Panificatori ed ASSIPAN-Confcommercio.

Le novità in tema di retribuzioni decorrono dal 1 marzo 2011 e pertanto le retribuzioni del mese di marzo devono essere calcolate applicando le nuove tabelle retributive e corrispondendo il primo acconto sia del premio variabile che del premio aggiuntivo 2011.

Il Premio Regionale per Obiettivi Variabile (PROV)” sarà corrisposto annualmente mediante acconti del 25% con la mensilità di marzo, del 50% con la mensilità di settembre, mentre il saldo è previsto con la mensilità di dicembre.

N.B. Per le annualità 2014 e 2015 il PROV è corrisposto in misura forfettaria in base agli importi e alle scadenze previste negli accordi sotto riportati.

TESTI DEGLI ACCORDI

ACCORDI APPRENDISTATO

TABELLE RETRIBUTIVE PANIFICI indirizzo produttivo artigianale

TABELLE RETRIBUTIVE PANIFICI indirizzo produttivo industriale

 

 

ATTIVATO EBIPAL  Ente Bilaterale Panificazione Lombardia

In attuazione del vigente Contratto Integrativo Regionale Lombardia del CCNL del settore della panificazione stipulato in data 18 gennaio 2011, decorrono dal 1 ottobre
2011
le funzioni del nuovo Ente Bilaterale Regionale Lombardia della Panificazione e Attività Affini – EBIPAL, moderno e specifico mezzo di sviluppo per il settore della
panificazione, rivolto alle imprese e ai loro dipendenti.

Le aree d’intervento del nuovo Ente bilaterale spazieranno tra le seguenti funzioni:

  • Osservatorio regionale del settore,
  • Mutualizzazione malattia ed infortunio: l’impresa beneficerà del recupero totale dei costi di integrazione per i periodi di malattia e infortunio secondo le  condizioni previste dal regolamento
  • Mutualizzazione della Previdenza Complementare, fatto salvo il principio della volontarietà del lavoratore: l’impresa risparmierà il 1,2% dell’imponibile TFR
  • Istituzione dell’Organismo Paritetico Regionale su Salute e Sicurezza
  • Istituzione della Rappresentanza dei Lavoratori della Sicurezza Territoriale (RLST): il Rappresentante  dei Lavoratori della Sicurezza Territoriale, appositamente formato sulle specificità del settore, consentirà il corretto adempimento degli aspetti legati alla sicurezza con il vantaggio della razionalizzazione dei costi a carico delle imprese.
  • Istituzione del Comitato Regionale per la Formazione e l’Apprendistato: verrà favorita la crescita della cultura professionale ed elaborati gli indirizzi in tema di formazione renderanno più semplice ed efficace l’attività formativa a carico delle imprese destinata ai lavoratori assunti con contratto di apprendistato professionalizzante
  • Erogazione  di servizi e provvidenze bilaterali: gli interventi spaziano dal sostegno economico a favore delle imprese, a contributi peri il nucleo familiare dell’imprenditore e del lavoratore

Maggiori dettagli sul sito web www.ebipal.it.

Oltre ai vantaggi sopraelencati, ricordiamo che l’adesione a EBIPAL con la regolare contribuzione, garantisce la piena applicazione dell’accordo regionale sulla DETASSAZIONE FISCALE 2011, applicabile anche al premio regionale per obiettivi, per il quale è prevista anche la decontribuzione.

Watch Fifty Shades Darker (2017) Full Movie Online Streaming Online and Download

I Commenti non sono consentiti.

->